Il Sostegno Psicologico è un tipo di intervento che consente la creazione di un proprio spazio personale all’interno del quale la persona ha la possibilità di esprimersi e sentire se stessa in una situazione neutrale e protetta, nella relazione con lo Psicoterapeuta.

Il percorso, che ha frequenza settimanale o a settimane alterne, è successivo ad una fase di conoscenza e valutazione condivisa dei bisogni, delle risorse e degli obiettivi verso i quali tendere con durata di 2-3 incontri a cadenza settimanale.

Il Sostegno Psicologico si rivolge a supporto della persona, della coppia, della famiglia, del gruppo, per migliorarne il benessere, in vista di una qualità di vita più adeguata e di un equilibrio quotidiano più sereno e coerente.

La tematica che la persona presenta come focus di richiesta viene condivisa e affrontata di settimana in settimana col supporto del terapeuta al fine di:

  • accogliere e accompagnare la persona/coppia/famiglia attraverso l’ascolto e la creazione di una relazione empatica, senza giudizio;
  • dare un nome ed esprimere ciò che si sta provando e vivendo;
  • creare uno spazio protetto nel quale sperimentarsi e ipotizzare nuove prospettive nell’interpretazione di sé, del proprio quotidiano, delle modalità di relazione;
  • dare nuovi strumenti di lettura delle situazioni;
  • potenziare i punti di forza della persona, le sue abilità di coping cioè di affrontare la realtà con comportamenti adattivi, le capacità di autodeterminazione;
  • facilitare i processi/le fasi di cambiamento che spesso si presentano nella vita di ogni persona.

Ciò che caratterizza il Sostegno Psicologico non è tanto la durata del percorso o la gravità del disagio, quanto più propriamente gli obiettivi, le potenziali metodologie e la costruzione soggettiva del problema collegata al significato che la persona gli attribuisce e riconosce, individuati a seguito dei colloqui di conoscenza.

Importante è comprendere che non è una psicoterapia, nemmeno una psicoterapia in forma breve, infatti prevede obiettivi, modalità, strumenti diversi dalla Psicoterapia e non ha come finalità la ristrutturazione della personalità, quanto il raggiungimento di un equilibrio adeguato rispetto alla situazione portata come oggetto di percorso.